MUSEO E TERRITORIO – MUSEO E’ TERRITORIO

MUSEO E TERRITORIO – MUSEO E’ TERRITORIO
Il ruolo della ricerca archeologica nella crescita socio-culturale di un territorio: il caso del Gruppo Speleologico Neretino

Il Museo della Preistoria di Nardò ha tra le sue prerogative quella di stabilire una relazione proficua e stimolante con tutte le esperienze associative, imprenditoriali e istituzionali.
Il Comune di Nardò include nel proprio tessuto cittadino realtà fortemente consapevoli dell’importanza del proprio patrimonio culturale e paesaggistico.
Tra questi, il GSN, è stato il nostro primo compagno di viaggio contribuendo in maniera fondamentale alla ricostruzione delle prime esplorazioni scientifiche nel Parco di Portoselvaggio e Palude del Capitano, condividendo il proprio patrimonio archivistico.
Una storia che inizia con la collaborazione con il prof. Borzatti e continua con la nascita del Gruppo nel novembre del 1972, le esperienze esplorative in Giordania, Albania, Marocco e Atella.
45 anni che saranno raccontati in cinque incontri pubblici in cui i protagonisti diretti ci porteranno a rivivere frammenti di questa lunga storia.
Siete tutti invitati a prendere parte a questo percorso, al termine di ogni incontro è prevista una visita guidata gratuita.

– Giovedì 30 novembre. Ore 19:00
Il GSN e gli albori della ricerca archeologica a Portoselvaggio.
Vittorio Marras e Franco Orlando

– Giovedì 7 dicembre. Ore 19:00
Il GSN e le ricerche fuori dal territorio neretino.
Vittorio Marras

– Giovedì 14 dicembre. Ore 19:00
Il GSN e il fenomeno carsico.
Francesca Lagna

– Giovedì 21 dicembre. Ore 19:00
Il GSN, la didattica e la difesa del territorio.
Vittorio Marras

– Giovedì 28 dicembre. Ore 19:00
Il GSN e la speleologia urbana.
Franco Orlando e Francesca Lagna